top of page
  • Immagine del redattoreSamira Amin

Tagliolini al Pistacchio

Dio benedica il pistacchio.❤️

Sono sposata da anni con l’avocado ma abbiamo una relazione aperta con il sig.Pistacchio.



Cugino “nobile” di lentisco e terebinto, appartenente alla stessa famiglia delle anacardiacee e al genere Pistacia, il pistacchio pare sia uno dei più antichi alberi coltivati dall’uomo. È originario dell’antica Persia dove veniva usato per aromatizzare la carne.

In Palestina, e in genere nel Medio Oriente, si dice sia usato da oltre 10mila anni, dai tempi in cui la regina di Saba ne aveva una piantagione ad uso esclusivo suo e della sua corte.


Lei si che aveva capito il significato del piacere.🤟

La ricetta di oggi ammetto che sia una bomba calorica ma è molto semplice, si prepara in pochi minuti frullando in un mixer pochi ingredienti: pistacchi sgusciati, olio di oliva e parmigiano.


Per la ricetta completa vedi blog in bio!🔜 Si il pistacchio è un bello che sa di esserlo, è super calorico ma ha un sacco  di proprietà benefiche: 🔸Abbassa il colesterolo attivo

🔸Protegge la nostra pelle

🔸Mantiene in salute il sistema nervoso

🔸Protegge la vista


INGREDIENTI

Pistacchio sgusciati, tostati e salati

Olio EVA

Parmigiano

limone

qualche foglia di basilico

mezzo spicchio d'aglio


PROCEDIMENTO

Per realizzare il pesto di pistacchi iniziate ponendo sul fuoco una pentola e lasciate ammorbidire i pistacchi per circa 5 minuti.

Trasferite i pistacchi in un mixer , versate l’olio di oliva, il parmigiano, le foglie di basilico 6,

mezzo spicchio di aglio e la scorza grattugiata di mezzo limone.

salate, pepate e frullate il composto aggiungendo un po di acqua salata, fino ad ottenere una crema omogenea e liscia.12.


Fate cuocere la vostra pastra mantecandola con il sugo appena fatto.


Poi, iniziate a godere.
17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page